Mostra personale Arciconfraternita dei Bergamaschi,

via di Pietra – Roma
dal 15 al 24 ottobre 2010.

Presentazione di Carla Guidi.

PERSEVERANZA ED OTTIMISMO, L’ANIMA NELLE COSE DIVENTA LINGUAGGIO.

Ho conosciuto Morena Guarnaschelli a Bagni di Lucca, in una delle sue pause (tra l’altro ricche di impegni e di lavoro pittorico) tra un viaggio e l’altro tra Barcellona e New York.
Stava ultimando i preparativi del Concorso di Pittura Ex tempore nel luglio del 2010, per conto del BORGO DEGLI ARTISTI, [www.borgodegliartisti.com] interessante manifestazione che ogni anno, ai primi di luglio, movimenta le strade della frazione Ponte al Serraglio, ma i suoi quadri ed i suoi luminosi acquarelli li ho visti nel suo studio i giorni seguenti e sono rimasta folgorata dalla sua bravura e dalla sua modestia. Mi diceva che non faceva in tempo a produrli che le persone glieli chiedevano altri, nelle sue saltuarie esposizioni nella Lucchesia oppure a Roma, dove svolge attività di volontariato per conto del MAIS Onlus- [www.mais-onlus.org].
Una vita, la sua, come quella di molte donne, ricca di impegni nel sociale e nella vita privata, nel suo caso anche nell’insegnamento e nelle organizzazioni di corsi di pittura per ragazzi e/o mostre dei suoi allievi. E non vive questo come una privazione, ma come un arricchimento e quando trova dei momenti per se stessa, per dipingere aspetta il momento migliore, momenti di serenità e di concentrazione. Non dipinge su commissione, non ripete i soggetti in funzione puramente commerciale...Ama dipingere e si vede, sceglie i suoi soggetti con cura e li anima con una sua sensibilità e la sua raffinata tecnica, interpretandone la missione.... >> CONTINUA >>

MORENA GUARNASCHELLI pittrice | web designer: Gaiamacchina